Cinelli: Arte e Design della bicicletta | Bike-room
Current Language it
  • Cart
Account

Hai già un account?

0 Il tuo Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Arte e Design della bicicletta.

Un percorso visivo che ripercorre la storia del brand italiano che ha plasmato gli standard del ciclismo moderno.

Cinelli Laser Keith Haring

La storia della bicicletta è costellata di risonanze culturali curiose e ad ampio raggio – dal potere di emancipare le donne alle incredibili innovazioni nel design, da diventare manifesto per la vita creativa, a metafora per i computer fino a oggetto d’arte. C’è un marchio italiano che più di tutti coniuga tutto questo.

Cino Cinelli in action
Cino Cinelli 1938

Da quando Cino Cinelli, mettendo a frutto le sue conoscenze da corridore ha iniziato a produrre telai in Italia nel lontano 1947 ha reso la bicicletta un oggetto migliore. A lui dobbiamo il merito di aver introdotto, per primo, delle innovazioni che troviamo tuttora nella quotidianità: il manubrio in alluminio, la sella con lo scafo in plastica, i cinghietti fermapiede ed il primo pedale a sgancio rapido. 

The first quick release pedal
Il primo pedale a sgancio rapido ideato da Cino Cinelli.

Ma la storia incredibile di questa azienda non si ferma mai neppure quando nel 1978 viene affidata alle mani di Antonio Colombo, industriale leader nel settore dei tubi d’acciaio con la passione per la bicicletta, capace di trasmettere al marchio una visione più ampia ed internazionale.

Il logo distingue immediatamente e nettamente Cinelli dalla concorrenza e diventa forse il logo della bicicletta più imitato del periodo moderno. Era sexy, divertente, ironico e di design – un mix completamente eterogeneo dei tempi, ma anche un riflesso di un’industria culturale milanese fiduciosa ed eccitata.

Da innovazioni come  il controverso manubrio Spinaci, bandito dalle competizioni; e da componenti senza tempo, come l’attacco manubrio Alter, a iconici incontri tra arte e design come il sodalizio con Keith Haring nella realizzazione della iconica Laser.

Keith Haring
Keith Haring con una MTB Cinelli

Grazie ad incontri con ciclisti leggendari come Felice Gimondi e Gilberto Simoni, e a collaborazioni continue con artisti come Mike Giant a designer come l’impresario grafico di San Francisco Benny Gold, e con una conversazione tra lo stilista Sir Paul Smith e il presidente di Cinelli Antonio Colombo, Cinelli è lo sguardo definitivo su come bellezza e tecnologia possano incontrarsi in questa forma più semplice di design.

Antonio Colombo con Steve Jobs.

Per noi di Bike-room è un onore ospitare CINELLI sul nostro portale.

Tag
  • Bicycles
  • Bikes
  • Cinelli
Alessandro Confalonieri

Giugno 25 2021 • Bicycles , Bikes , Cinelli

1
Entra nella Bike-room community!

Offerte, news e contenuti esclusivi per nutrire la tua passione. No spam, solo BICI! Pedala con noi.